Il nuovo libro di Charles Handy, autore e filosofo irlandese, è una raccolta di lettere